sabato, Marzo 2, 2024
HomeSportFormula 1Horner della Red Bull deve affrontare un'udienza per un presunto "comportamento inappropriato"

Horner della Red Bull deve affrontare un’udienza per un presunto “comportamento inappropriato”

Chris Horner deve affrontare un’udienza per presunto “comportamento inappropriato”. Foto: AFP

Il capo della scuderia Red Bull di Formula Uno, Christian Horner, dovrà affrontare un’udienza venerdì a seguito di un’accusa di “comportamento inappropriato”, secondo quanto riportato dai media britannici.

La Red Bull, l’azienda austriaca di bevande energetiche proprietaria del team, ha confermato lunedì che è stata avviata un’indagine indipendente.

Il quotidiano olandese De Telegraaf ha riferito che l’accusa è stata mossa da un altro membro dello staff del team britannico, che lo scorso anno ha portato Max Verstappen al suo terzo titolo mondiale consecutivo.

Horner, 50 anni, che è il team principal della Red Bull dal 2005, respinge con forza le accuse.

In una dichiarazione rilasciata lunedì, la Red Bull ha affermato: “Dopo essere stata messa al corrente di alcune recenti accuse, la società ha avviato un’indagine indipendente.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE