Il gol di Ciolacu regala al Birkirkara la vittoria sul resistente Sliema Wanderers

Il centrocampista del Birkirkara Simon Zibo cerca di farsi strada di potenza contro lo Sliema Wanderers. Foto: Dominic Borg

BIRKIRKARA 1

Ciolacu 68

SLIEMA WANDERERS 0

BIRKIRKARA

M. Zapytowski; J. Pajovic, E. Pepe, Adailton (87 O. Elouni), Y. Yankam, P. Mbong (78 N. Micallef), K. Zammit, A. Satariano, E. Pena Beltre, S. Zibo, Maxuell (63 A. Ciolacu).

SLIEMA WANDERERS

R. Al Tumi; J. Borg, J. Minala, M. Scerri (58 K. Abubakar), V. Plut, M. Beerman (85 L. Micallef), G. Alcino, D. Damsen, M. Freire, G. Acheampong, S. Gomes (76 M. Awad).

Arbitro Malcolm Spiteri.

Cartellini gialli Pajovic, Pepe, Scerri, Plut, Alcino.

BOV Player of the Match Geoffrey Acheampong (Sliema Wanderers).

Un gol nel secondo tempo del sostituto Andrei Ciolacu è bastato al Birkirkara per iniziare in modo vincente la stagione di Premier League

L’attaccante moldavo ha segnato pochi minuti dopo essere uscito dalla panchina e gli Stripes sono riusciti a battere un resistente Sliema Wanderers.

I Blues, al loro ritorno nella massima serie, hanno lasciato una buona impressione e, sebbene abbiano iniziato la loro campagna con una sconfitta, la prestazione di domenica fa ben sperare per il resto della stagione.

Il tecnico del Birkirkara Giovanni Tedesco ha schierato sei nuovi acquisti dall’inizio, con il portiere polacco Marcel Zapytowski tra i pali.

Jovan Pajovic ha esordito al fianco di Enrico Pepe e Kurt Zammit nella difesa a tre, con Enmy Pena Beltre e Alexander Satariano nel ruolo di terzini.

Adailton ha fatto coppia con Maxuell in avanti, mentre Paul Mbong ha giocato alle loro spalle nel ruolo di libero.