mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeMaltaUn quarto di milione di persone ha seguito la finale Argentina-Francia

Un quarto di milione di persone ha seguito la finale Argentina-Francia

Circa 240.000 persone domenica hanno seguito la finale della Coppa del Mondo a Malta in televisione o online, attraverso TVMnews+ e TVMsport+, e anche su tvmnews.mt.

Le statistiche dei Public Broadcasting Services mostrano che dai quarti di finale alla finale, una media di 200.000 telespettatori ha seguito le partite.

L’emittente nazionale ha trasmesso in esclusiva tutte le 64 partite della Coppa del Mondo durante un intero mese di calcio che ha entusiasmato molti appassionati, come i calci di rigore che domenica hanno decretato i vincitori della Coppa del Mondo.

Un quarto di milione di appassionati di calcio ha seguito la finale della Coppa del Mondo tra Argentina e Francia su TVMnews+, TVMsport+ o tvmnews.mt, con le 18.45 come orario pi√Ļ seguito durante i calci di rigore che hanno incoronato l’Argentina come campione del mondo.

La televisione √® rimasta il mezzo pi√Ļ popolare, con 200.000 persone che hanno seguito le partite attraverso la televisione e oltre 40.000 attraverso tvmi.mt.

Un pubblico simile √® stato registrato durante le due semifinali Argentina-Croazia e Francia-Marocco, con un’audience congiunta di oltre 400.000 persone. Durante la fase dei quarti di finale, la partita tra Inghilterra e Francia ha attirato il pubblico pi√Ļ numeroso, con poco meno di 220.000 telespettatori.

L’audience maggiore √® stata registrata il 29 novembre durante la trasmissione di due partite simultanee, con oltre 311.000 persone che hanno guardato le due partite contemporaneamente nella fase a gironi.

Nel frattempo, i festeggiamenti sono proseguiti nella notte tra domenica e luned√¨ a Doha e Buenos Aires, dove una grande folla si √® riunita per celebrare la vittoria dell’Argentina nella Coppa del Mondo, la terza dopo quelle del 1978 e del 1986.

SourceTVM News
RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Blog in diretta: Fearne, Scicluna in tribunale nel secondo giorno del caso dello scandalo ospedaliero

Ospedale St. Luke. Due ex ministri e tre segretari permanenti dovranno affrontare le accuse relative allo scandalo degli ospedali mercoledì, quando il tribunale di...