domenica, Febbraio 25, 2024
HomeBusinessEconomiaLe vendite di immobili rimangono al di sotto dei livelli dello scorso...

Le vendite di immobili rimangono al di sotto dei livelli dello scorso anno

Le vendite di immobili quest’anno sono rimaste al di sotto delle cifre dell’anno scorso, secondo i nuovi dati pubblicati lunedì.

Secondo l’Ufficio nazionale di statistica, nel maggio 2023 il numero di atti di vendita definitivi è stato di 1.080, con un calo del 13,7% rispetto allo stesso mese del 2022.

Tuttavia, i contratti di promessa di vendita sono aumentati del 15,9% nello stesso mese.

L’Ufficio nazionale di statistica ha dichiarato che il valore degli atti definitivi è stato pari a 252,5 milioni di euro, con un calo dell’8% rispetto a maggio 2022.

Nel mese in esame, ci sono stati 978 atti di vendita definitivi che hanno coinvolto singoli acquirenti (famiglie), pari al 90,6% del totale, mentre le aziende hanno rappresentato la quasi totalità del resto.

Il valore degli atti che hanno coinvolto singoli acquirenti è stato di 208,3 milioni di euro, pari all’82,5% del valore totale.

Sales this year have been lower than in the corresponding months of last year.
Quest’anno le vendite sono state inferiori rispetto ai mesi corrispondenti dell’anno scorso.

A maggio, il maggior numero di atti di vendita definitivi è stato registrato nel Distretto Portuale Nord e nel Distretto Nord, con un totale di 317 e 192 atti rispettivamente. Con 102 e 146 atti, i numeri più bassi sono stati registrati rispettivamente nei distretti occidentale e di Gozo.

Il maggior numero di atti di vendita definitivi è stato registrato a St Paul’s Bay (92), Birkirkara (49), Sliema (46) e Marsascala (41).

Contratti di promessa di vendita

A maggio sono stati registrati 1.304 contratti di promessa di vendita relativi a proprietà residenziali, con un aumento del 15,9% rispetto all’anno precedente. I potenziali acquirenti individuali sono stati 1.209, pari al 92,7% del totale.

Il maggior numero di accordi di promessa di vendita riguardava ancora una volta le proprietà residenziali del Distretto Portuale Nord, con 373 accordi, seguito dal Distretto Nord con 258 accordi.

D’altra parte, le cifre più basse di contratti di promessa di vendita sono state rilevate nei distretti occidentale e di Gozo, rispettivamente con 120 e 167 contratti.

Il numero più alto di contratti di promessa di vendita è stato registrato a St Paul’s Bay (124), Sliema (54), Birkirkara (50) e Marsascala (49).

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Il premio NOMA 2024 a Manuela Tesse e Michele Marcolini

Sliema, Malta - 13 febbraio 2024 Il prestigioso Premio Noma 2024 sarà conferito a Manuela Tesse e Michele Marcolini, allenatori delle nazionali maltesi di...