venerdì, Giugno 14, 2024
HomeMaltaIl procuratore generale e la polizia non hanno ricevuto l'inchiesta sui Panama...

Il procuratore generale e la polizia non hanno ricevuto l’inchiesta sui Panama Papers

“L’Ufficio del Procuratore Generale non ha ricevuto gli atti dell’inchiesta giudiziaria a cui si fa riferimento nella vostra e-mail”, ha dichiarato un portavoce dell’AG. Foto: Matteo Mirabelli

Il procuratore generale e il commissario di polizia non hanno ancora ricevuto l’inchiesta sulle società offshore segrete aperte dal sospettato di omicidio Yorgen Fenech e dagli ex funzionari governativi Keith Schembri e Konrad Mizzi.

Martedì scorso, il candidato nazionalista al Parlamento europeo David Casa e il suo avvocato Jason Azzopardi hanno annunciato su Facebook che l’inchiesta giudiziaria, durata anni, è stata avviata martedì.

Per legge, un magistrato inquirente ha tre giorni lavorativi per presentare la propria indagine conclusa, nota come verbale, all’AG, con raccomandazioni su come procedere.

L’indagine era incentrata sui piani della società 17 Black di Fenech per pagare milioni a Schembri e Mizzi attraverso una struttura offshore segreta a Panama.

Si sospetta che questi piani siano legati a Electrogas, il consorzio che nel 2013 si è aggiudicato un contratto governativo per la costruzione e la gestione di una centrale elettrica a gas.

In una dichiarazione, il ministro ombra della Giustizia Karol Aquilina ha invitato il procuratore generale a pubblicare il rapporto dell’inchiesta giudiziaria “senza ulteriori ritardi”.

“Il Procuratore Generale e il Commissario di Polizia sono ora ritenuti responsabili se questo rapporto d’inchiesta finisce di nuovo nelle mani di Robert Abela in modo abusivo e illegale, in modo che, come è successo nel caso dell’inchiesta Vitals, possa fare dichiarazioni e commenti pubblici con cui cerca di dettare e influenzare il processo giudiziario per il suo vantaggio politico”, ha detto.

Quando Times of Malta ha chiesto all’ufficio del Procuratore Generale se avesse ricevuto questa inchiesta e se intendesse pubblicarla, un portavoce ha risposto: “L’ufficio del Procuratore Generale non ha ricevuto gli atti dell’inchiesta magistrale a cui si fa riferimento nella vostra e-mail”

Un portavoce della polizia ha dichiarato: “Ad oggi la polizia non ha ricevuto l’inchiesta giudiziaria indicata”

Fenech, che è in attesa di giudizio per la presunta orchestrazione dell’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, è anche un ex direttore e proprietario parziale di Electrogas.

La proprietà di Schembri e Mizzi delle società segrete di Panama è stata rivelata da una massiccia fuga di dati nota come Panama Papers.

Caruana Galizia aveva lasciato intendere di essere a conoscenza delle società di Panama prima della pubblicazione della fuga di notizie nell’aprile 2016 e aveva pubblicato un post criptico su Facebook nel febbraio 2017, lasciando intendere che 17 Black potessero essere collegate alla corruzione del governo.

Otto mesi dopo è stata assassinata da un’autobomba.

Nell’aprile 2018, Times of Malta ha pubblicato un’e-mail che collega 17 Black alle società di Panama di Mizzi e Schembri.

Schembri sostiene che l’e-mail si riferiva a “bozze di piani aziendali” che aveva formulato con Fenech quando era ancora al governo. Mizzi nega qualsiasi collegamento con 17 Black.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE