sabato, Maggio 18, 2024
HomeMaltaIl PN deride la retorica dell'"establishment" di Robert Abela

Il PN deride la retorica dell'”establishment” di Robert Abela

Robert Abela ha ripetutamente accusato un “establishment” negli ultimi giorni. Foto: Matteo Mirabelli

Robert Abela sostiene che un oscuro “establishment” sta cercando di distruggere i media indipendenti mentre è alla guida di un Paese che si colloca ai primi posti nella classifica della libertà dei media, ha osservato venerdì con ironia il Partito Nazionalista.

“Robert Abela ha evocato un fantasma con cui cerca di distrarre la gente”, ha dichiarato il PN. “E quando i media indipendenti gli chiedono di questo ‘establishment’, lui riesce solo a fare dichiarazioni ambigue che nessuno può capire.

“Dice che questo ‘establishment’ sta cercando di distruggere i media. È ironico che Robert Abela dica questo quando il nostro Paese è tra i peggiori in Europa per quanto riguarda la libertà dei media”, ha dichiarato il PN in un comunicato.

Si riferiva ai risultati dell’Indice della libertà di stampa 2024, che ha visto Malta, nonostante sia salita di 11 posizioni nell’indice.

Riferendosi all’omicidio di Daphne Caruana Galizia, il PN ha affermato che “un governo che è stato giudicato colpevole dell’assassinio di una giornalista non può mai essere preso sul serio quando cerca di parlare di libertà di stampa”.

Un’inchiesta sull’omicidio di Caruana Galizia, avvenuto nel 2017, ha concluso che lo Stato ha dovuto assumersi la responsabilità di quel crimine, poiché ha permesso che si diffondesse una cultura di impunità.

Negli ultimi giorni, Abela ha alzato il tiro sulla retorica di un “establishment” che, a suo dire, è intenzionato a danneggiare il Partito laburista e i suoi interessi.

Ma se da un lato ha criticato il magistrato Gabriella Vella, dall’altro non ha identificato altre persone che ritiene facciano parte di questo “establishment”.

Ha invece cercato di infiammare i sostenitori del Labour dicendo che possono colpire la magistratura votando l’8 giugno. Insider laburisti hanno confidato che il partito teme che la scarsa affluenza alle urne tra i suoi sostenitori principali possa far perdere al partito il suo quarto seggio di deputato europeo.

Alla domanda di venerdì di un giornalista di Malta Today su chi faccia parte dell'”establishment”, Abela non ha fatto nomi, ma ha detto che il suo obiettivo è “distruggere Malta Today

La scorsa settimana il magistrato Vella ha concluso un’inchiesta sull’accordo di privatizzazione dell’ospedale Vitals. L’indagine, che rimane segreta, dovrebbe portare ad accuse penali contro molti politici laburisti attuali ed ex, tra cui il predecessore di Abela, Joseph Muscat.

Muscat ha dichiarato di essere stato preso di mira come parte di una “vendetta politica”, mentre Abela ha affermato che l’inchiesta è stata intenzionalmente programmata per danneggiare le prospettive elettorali del Labour.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE