giovedì, Aprile 18, 2024
HomeMaltaLe roulotte avranno bisogno di un permesso per parcheggiare sulla costa

Le roulotte avranno bisogno di un permesso per parcheggiare sulla costa

Dal 1° luglio le roulotte avranno bisogno di un permesso per occupare uno spazio sulla litoranea, ha annunciato il ministro del governo locale Owen Bonnici.

I permessi saranno rilasciati dai comuni a fronte di una tariffa minima di 5 euro al giorno.

Secondo un avviso legale che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale domani, la tariffa aumenterà a 10 euro al giorno se il parcheggio avviene in aree designate e fornite di servizi di pubblica utilità.

In tutti i casi, i comuni hanno l’ultima parola sul rilascio o meno dei permessi.

Bonnici, accompagnato dal ministro del Turismo Clayton Bartolo, ha descritto le nuove regole come una “riforma difficile“, dovendo regolarizzare l’uso delle roulotte e allo stesso tempo consentire il libero accesso alla battigia a tutti i cittadini.

Le nuove regole riguardano i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre.

Bonnici ha spiegato che il parcheggio nelle zone non designate coprirà un massimo di tre giorni che potranno essere rinnovati. Il parcheggio nelle zone designate coprirà un massimo di sette giorni. Entrambi sono rinnovabili purché approvati dal consiglio della località.

Le nuove regole stabiliscono un limite di quattro adulti per caravan o di due adulti e un numero non specificato di bambini.

Chi parcheggia in siti non designati non avrà a disposizione servizi come acqua, elettricità e fognature. Devono mantenere l’area pulita.

Bonnici ha spiegato che, una volta apportate le necessarie modifiche alle leggi sulla pianificazione, i comuni possono richiedere un Development Notification Order (DNO) per ottenere un permesso rapido per la creazione di siti designati.

Finora sono stati pianificati due siti designati, a Baħar ic-Cagħaq e Qortin it-Twil a Mellieħa. Sono stati identificati anche altri due siti.

Chi parcheggia le roulotte in qualsiasi area senza permesso può essere multato da 100 a 500 euro, oltre a una multa giornaliera di 50 euro. Le roulotte possono essere parcheggiate in aree ragionevolmente vicine alla residenza abituale dei proprietari.

Le nuove regole sono state elaborate dopo che il consiglio comunale di Naxxar ha denunciato che le roulotte parcheggiavano in modo disordinato sulla strada costiera, ostacolando l’accesso e rovinando l’ambiente.

Il mese scorso il consiglio ha dichiarato di aver approvato un sito sulla strada costiera da destinare alle roulotte.

Il sito, noto come il-Għoqot, si trova vicino a Baħar iċ-Ċagħaq. Sarà l’unico luogo in cui i proprietari di roulotte potranno stazionare i loro veicoli una volta che entreranno in vigore le nuove norme che regolano il parcheggio delle roulotte.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Donna porta il cadavere dello zio in banca per ottenere un prestito in Brasile

La donna ha cercato di far credere che lo zio stesse firmando i documenti. Screengrab da filmati: X, ex TwitterLa polizia brasiliana ha arrestato...