mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeMaltaAttualitàMalta guadagna posizioni nella classifica PIRLS sulle capacità di lettura dei giovani

Malta guadagna posizioni nella classifica PIRLS sulle capacità di lettura dei giovani

Malta ha ottenuto risultati significativi in un’indagine internazionale sulle capacità di lettura”, ha dichiarato martedì il Ministero dell’Istruzione.

Il Progress in International Reading Literacy Study (PIRLS) è un progetto internazionale di valutazione e ricerca volto a misurare i risultati di lettura degli alunni di età media pari a 10 anni – quinto anno della scuola primaria – nonché le pratiche scolastiche e degli insegnanti relative all’istruzione.

Gli studenti completano una valutazione della lettura e un questionario che affronta gli atteggiamenti degli studenti verso la lettura e le loro abitudini di lettura. Inoltre, vengono somministrati questionari agli insegnanti e ai presidi degli studenti per raccogliere informazioni sulle esperienze scolastiche degli studenti nello sviluppo della capacità di lettura. L’ultimo studio è stato effettuato nel 2016.

Gli alunni maltesi hanno ottenuto un punteggio medio di 515, nettamente superiore alla media internazionale di 500. Malta si è classificata al 31° posto su 57 Paesi partecipanti, mentre aveva ottenuto una media di 452 punti nel 2016 e 457 nel 2011.

“Il progresso di Malta dal 2016 è stato il più forte tra i Paesi esaminati”, ha dichiarato il Ministero.

“Lo studio ha mostrato che gli alunni maltesi erano allo stesso livello dei loro coetanei in Nuova Zelanda, Spagna, Portogallo, Slovenia, Francia, Serbia, Albania, Cipro e Belgio, ma davanti a Paesi come Regno Unito, Germania, Italia, Irlanda, Irlanda del Nord, Russia, Stati Uniti, Finlandia, Polonia, Australia, Danimarca, Norvegia e Austria”, ha detto il ministero.

Le ragazze fanno meglio dei ragazzi

A Malta, come nel resto del mondo, le ragazze hanno fatto meglio dei ragazzi. Tra i maltesi, le ragazze hanno ottenuto sei punti in più rispetto ai ragazzi. La differenza media internazionale tra ragazzi e ragazze era di 18 punti.

Il ministero ha dichiarato che lo studio ha confermato un legame tra la popolarità della lettura tra gli alunni maltesi rispetto ai loro genitori. La percentuale di genitori maltesi che amano leggere, pari al 37%, è superiore alla media internazionale del 31%.

Allo studio hanno partecipato 3.865 alunni maltesi, 1.972 maschi e 1.893 femmine, provenienti da 100 scuole primarie: 64 statali, 11 indipendenti e 25 ecclesiastiche.

Il ministero ha dichiarato che lo studio ha anche rilevato che Malta ha migliorato le sue prestazioni nell’area della sicurezza e dell’ordine nelle scuole. Il risultato medio di Malta (10,9) è superiore alla media internazionale di 10 ed è aumentato significativamente rispetto al 9,6 del 2016.

Il rapporto mostra che il 60% degli insegnanti considera le proprie scuole sicure e ordinate.

Il grado di soddisfazione degli insegnanti si è attestato a 10,2, in leggero aumento rispetto alla media internazionale di 10. Il Ministero non ha riportato la classifica precedente.

Il rapporto non era immediatamente disponibile.

Il Ministro dell’Istruzione Clifton Grima ha accolto con favore i risultati dell’indagine e ha ringraziato tutti gli interessati e ha dichiarato che “il governo si è impegnato a migliorare ulteriormente i risultati basandosi su quanto è stato raggiunto”.

 

 

 

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Conti di deposito fisso a breve termine

L'utilizzo di depositi fissi a breve termine presenta numerosi vantaggi. Sfruttare al meglio il nostro denaro è sempre una sfida. Trovare il giusto equilibrio...