La storia della liberazione dell’isola di Malta dal dominio britannico

L’isola di Malta è stata oggetto di numerose invasioni e occupazioni nel corso dei secoli, ma la più celebre è senza dubbio quella degli inglesi. La loro presenza sull’isola è iniziata nel 1800, quando Malta è diventata una base strategica importante per gli inglesi nel Mediterraneo.

Tuttavia, non tutti gli abitanti di Malta erano felici dell’occupazione inglese. In particolare, i maltesi cattolici si sentivano oppressi dalla presenza di un governo protestante e dal fatto che la lingua ufficiale dell’isola fosse l’inglese anziché il maltese.

La lotta per la liberazione di Malta è iniziata alla fine del XIX secolo, quando un gruppo di patrioti maltesi ha fondato il Partito Nazionalista Maltese (PNM), che aveva come obiettivo l’indipendenza dell’isola. Nel corso degli anni, il PNM ha organizzato manifestazioni pacifiche e raccolto firme per petizioni che chiedevano l’indipendenza di Malta.

Tuttavia, l’occupazione inglese non è stata facile da scuotere. Durante la seconda guerra mondiale, Malta è stata uno dei principali teatri di guerra nel Mediterraneo. L’isola è stata sottoposta a pesanti bombardamenti aerei da parte dell’aviazione tedesca e italiana, ma gli inglesi sono riusciti a mantenere il controllo dell’isola.

La liberazione di Malta è avvenuta solo dopo la fine della guerra, quando il governo britannico ha iniziato a concedere maggiori autonomie all’isola. Nel 1947, si tennero a Malta le prime elezioni generali a suffragio universale diretto e nel 1964, dopo decenni di lotta per l’indipendenza, l’isola ha finalmente ottenuto la piena sovranità.

Oggi, la lotta per la liberazione di Malta è ricordata come un momento importante nella storia dell’isola. La lotta per la liberazione di Malta è stata anche commemorata con monumenti e musei dedicati alla storia dell’isola.

In conclusione, la liberazione di Malta dagli inglesi è stata una lunga e difficile lotta per l’indipendenza. La presenza inglese sull’isola è stata resistente, ma grazie alla perseveranza dei patrioti maltesi e alla loro lotta pacifica e determinata, l’isola è riuscita a raggiungere la piena sovranità. La storia della liberazione di Malta è una testimonianza della forza della volontà umana e della determinazione a lottare per la libertà e l’indipendenza.