Il 20 giugno si terrà la quarta edizione della Conferenza sullo Stato del Paese

Lou Bondi, la presidente Myriam Spiteri Debono, il ricercatore Vincent Marmara e il co-organizzatore dell’evento Lou Bondi. Foto: Ufficio del Presidente di Malta

Il 20 giugno si terrà per la quarta volta la conferenza nazionale sullo “Stato della Nazione” organizzata dall’Ufficio del Presidente, ha annunciato venerdì la Presidente Myriam Spiteri Debono.

L’obiettivo della conferenza, che si terrà al Verdala Palace, è quello di creare un dibattito informativo sui risultati di una ricerca sugli atteggiamenti, le aspirazioni, le preoccupazioni e il modo in cui i caratteri maltesi e gozitani stanno cambiando nel tempo.

Le precedenti conferenze si sono tenute sotto il presidente emerito George Vella.

Il ricercatore e statistico Vincent Marmara ha detto che lo studio analizzerà ciò che definisce le persone e che forma le loro opinioni e i loro pensieri.

“Quest’anno, in particolare, esamineremo il modello economico, non da un punto di vista tecnico, ma da quello che lo influenza”, ha detto.

“In ultima analisi, le persone sono al centro di tutto ciò che fa questo, con le loro scelte, le loro opinioni e i loro pensieri”

Da parte sua, l’organizzatore dell’evento Lou Bondi ha affermato che stanno avvenendo cambiamenti fondamentali e radicali nel nostro Paese e intorno a noi.

“I cambiamenti stanno creando realtà e dobbiamo ancora capire cosa significano per noi, in modo che il senso di chi sono e chi siamo non sia più quello di ieri”