Cosa c’è a Malta e Gozo questa settimana: Dal 27 maggio al 2 giugno 2024

La pluripremiata rock band britannica The Darkness si esibirà per la prima volta a Malta all’Aria Complex il 30 maggio. Foto: Facebook

MUSICA

The Darkness in concerto

I The Darkness, rock band britannica formatasi a Lowestoft, in Inghilterra, all’inizio degli anni 2000, si esibiranno a Malta per la prima volta all’Aria Complex di Iklin il 30 maggio.

La band è esplosa al successo mondiale quando ha pubblicato il suo album di debutto Permission To Land nel 2003. L’album ha raggiunto la vetta delle classifiche britanniche, vendendo oltre 1,5 milioni di copie nel solo Regno Unito, e ha riscosso un enorme successo internazionale: dagli Stati Uniti all’Australia, dalla Germania al Giappone. L’album ha generato una serie di singoli di successo e premiati, tra cui I Believe in a Thing Called Love, Growing On Me, Get Your Hands Off My Woman e Love Is Only a Feeling.

Il gruppo locale Upper Lip farà da supporto al concerto maltese della band.

Biglietti a partire da .

Viaggio nel tempo del cinema

La Fondazione Barocco, in collaborazione con Din l-Art Ħelwa, organizza l’ultimo concerto all’ora di pranzo del programma 2023/2024, presso la chiesa di Nostra Signora della Vittoria, a La Valletta, il 28 maggio alle 12.30.

Il concerto vedrà la violinista Edwina Cini e la pianista Lydia Buttigieg interpretare colonne sonore e temi di alcuni dei film più noti. È possibile prenotare, con una donazione di 10 euro, prenotando su baroccobookings@gmail.com o direttamente all’ingresso della chiesa.

La visione del documentario di 10 minuti Grand Master de Valette e la sua prima chiesa di Valletta nel cinema sotterraneo è gratuita per tutti gli avventori.

Il tardo Beethoven: Op. 132

Il 30 maggio alle 19.30, nella chiesa dei Gesuiti in Merchants Street, a La Valletta, il Quartetto Cordia eseguirà gli ultimi quartetti di Beethoven.

Questi ultimi quartetti sono tra le opere più personali ed emotive del compositore, che li scrisse mentre lottava contro la sordità e la depressione.

L’ingresso è libero, ma sono gradite donazioni.

Colori classici e contemporanei

L’Orchestra Filarmonica di Malta, in collaborazione con il Teatro Manoel e la sua serie Modern Music Days, presenta un programma variegato al Manoel il 31 maggio alle 20.00.

Sotto la direzione di Christopher Muscat, l’orchestra eseguirà opere avvincenti dei compositori maltesi Albert Garzia e Veronique Vella e sarà affiancata dall’importante pianista greco Kostantinos Destounis per il Concerto per pianoforte e orchestra in sol di Ravel.

Il programma comprende anche l’Ouverture delle Ebridi di Mendelssohn e la Sinfonia n. 1 di Beethoven, la prima delle nove sinfonie che rivoluzionarono la musica a cavallo del XIX secolo.

Biglietti a partire da .

Aidan: Lo spettacolo

Aidan, il cantante di successi maltesi come Ritmu, Naħseb Fik, Juliette e Regina, terrà il suo primo concerto completo al Malta Fairs and Conventions Centre di Ta’ Qali il 31 maggio alle ore 20.00.

L’evento è prodotto dal cantante stesso e da Greatt Co. Ltd. Biglietti da .

Aidan. Photo: FacebookAidan. Foto: Facebook

Paesaggi sonori di Kylo

Il polistrumentista Kyle Drakard si esibirà in una fusione di jazz, rock, world music, funk e altro ancora al bar Mae West di La Valletta, il 31 maggio alle 20.00.

Drakard, noto come Kylo, sarà accompagnato da altri nove musicisti locali e stranieri e da artisti di sessione.

L’ingresso è libero. L’evento fa parte del programma Strada Stretta dell’Agenzia culturale della Valletta.

Per maggiori informazioni sull’evento e sull’artista, visitare il sito .

Riapertura delTeatru Salesjan

Il Teatro Salesiano di Sliema festeggia la sua riapertura con un concerto il 31 maggio, al quale parteciperanno Red Electric, The New Victorians, Claire Tonna e la band emergente Auntie’s Yellow Sofa.

Le porte si aprono alle 20.00 e il concerto inizia alle 20.30. Biglietti a partire da .

Red Electric is one of the bands playing at the theatre's reopening. Photo: FacebookI Red Electric sono una delle band che suoneranno alla riapertura del teatro. Foto: Facebook

Serie da camera MPO 9

Le pianiste Caroline Calleja, Joanne Camilleri, Maria-Elena Farrugia e Gabi Sultana presenteranno una varietà di opere per duo e trio presso la Robert Samut Hall di Floriana il 2 giugno alle 11.00.

Eseguiranno brani romantici di Brahms e Fauré, oltre a 5 pezzi a 4 mani di Ligeti e alla Fantasia su un tema di Steve Reich di Boukouvalas.

Il programma comprende anche un arrangiamento in trio de La Campanella di Paganini, la Petite Suite di Maarten Smit e i 3 Pezzi per 6 mani di Mike Cornick.

Biglietti da .

Festival Boomerang

Orbital, The Skints, Queen Omega and the Royal Souls, Dub Pistols e Josh Wink sono alcuni dei nomi internazionali che si esibiranno al Boomerang Festival, che si terrà al Parco Nazionale Ta’ Qali tra il 31 maggio e il 2 giugno.

Le esibizioni si svolgeranno su tre palchi: Electric Woods, Groove Temple e Rhythm Yard.

Il festival, che celebra “musica, arte e libertà”, prevede anche laboratori di benessere, un’area campeggio, un giardino di sculture, giochi e un parco per bambini.

Per tutti i dettagli, visitare il sito .

English electronic music group Dub Pistols is one of the international acts performing at Boomerang Festival. Photo: Shutterstock.comIl gruppo inglese di musica elettronica Dub Pistols è uno degli artisti internazionali che si esibiscono al Boomerang Festival. Foto: Shutterstock.com

TEATRO

20

Il Teatro Dù festeggia il suo 20° anniversario con estratti delle sue opere più amate, come Forget-Me-Not, Repubblika Immakulata, Kjaroskur e Lupu/Nagħa.

I membri del cast originale riprenderanno i loro ruoli. Gli spettacoli andranno in scena al Valletta Campus Theatre dal 31 maggio al 2 giugno.

Biglietti a partire da .

Actors rehearsing for the show. Photo: Facebook/Dù TheatreAttori alle prese con le prove dello spettacolo. Foto: Facebook/Teatro D&ugrave

Echi della creazione

Ignite Theatre Malta metterà in scena uno spettacolo basato sulle Favole di Esopo presso la San Ġorġ Preca College Middle School, Blata l-Bajda, tra il 31 maggio e il 2 giugno.

La trama è quella di una giovane artista emergente che riceve il suo primo incarico di creare opere per una mostra in un museo, un’opportunità per la quale ha lavorato tutta la vita. Tuttavia, non avrebbe mai immaginato che ciò l’avrebbe portata a riconsiderare le sue scelte di vita.

Con l’aiuto di Esopo, l’inserviente altruista, cerca di compiacere il pretenzioso curatore e allo stesso tempo di terminare il suo lavoro in corso.

Lo spettacolo include il linguaggio dei segni maltese.

Biglietti a partire da .

Malta cattiva 2 – Le confessioni sessuali dei maltesi

Il comico e sceneggiatore Steve Hili ha raccolto le confessioni sessuali più sconce, divertenti e imbarazzanti di Malta attraverso un sondaggio anonimo online. Ora, queste confessioni vengono trasformate in uno spettacolo di sketch dal vivo al Theatre Next Door di Magħtab dal 24 maggio al 2 giugno.

Il cast comprende Joseph Zammit, Francesca Scerri, Raphael Pace e Pia Zammit.

Lo spettacolo è adatto a un pubblico di età superiore ai 18 anni. Biglietti a partire da .

Serie Baby: Conchiglie e sole

TOI TOI, il programma di apprendimento e partecipazione del Manoel, organizza un altro spettacolo della serie Baby l’1 e il 2 giugno.

Conchiglie e sole è uno spettacolo multisensoriale che porta i piccoli spettatori (da 0 a 4 anni) in un viaggio sulla spiaggia, dove imparano le meraviglie del mare, della sabbia, del sole e l’importanza di prendersi cura del nostro ambiente.

Gli spettacoli, della durata di 30 minuti, si terranno alle 9.30 e alle 11.00 di entrambi i giorni presso il Manoel’s Studio.

Biglietti a partire da .


VARIE

Infanzia sotto assedio

Photo: FAAFoto: FAA

Il 30 maggio alle 18.30, presso la Camera di Commercio di La Valletta, ilFlimkien għal Ambjent Aħjar ospiterà una suggestiva conferenza illustrata sui ricordi di guerra dell’infanzia maltese e inglese.

L’autrice Linda Peel racconterà le storie tratte dal suo libro A Childhood Under Siege (Un’infanzia sotto assedio), che si basa su ricordi di famiglia, testimonianze storiche e sul diario di suo nonno. Il discorso, incentrato sulle esperienze della famiglia di sua madre a Malta dal 1939 al 1945, sarà seguito da un rinfresco con vino e bevande leggere.

I biglietti possono essere prenotati tramite .

Concorso della Valletta 2024

L’evento annuale della Valletta che presenta le più belle auto storiche e da collezione provenienti dall’isola e dall’estero tornerà a St George’s Square a La Valletta il 2 giugno dalle 9.00 alle 18.00.

I partecipanti al concours cercano di soddisfare gli elevati standard e le aspettative della giuria internazionale di esperti, che premia anche il miglior abbigliamento d’epoca.

Tra i giudici figurano Michael Quinn, il cui nonno ha fondato Jaguar Cars; Richard Charlesworth, che ha lavorato per 23 anni per Rolls-Royce e Bentley Motor Cars; l’autore di libri sulle corse automobilistiche Philip Porter e il leggendario designer Porsche Harm Lagaaij.

Per tutti i dettagli, visitate il sito e il sito dell’evento.

Visitors admiring the cars on display at last year's edition of the Valletta Concours. Photo: Facebook/Valeltta ConcoursI visitatori ammirano le auto esposte alla scorsa edizione del Valletta Concours. Foto: Facebook/Valeltta Concours

ARTI VISIVE

Il mio punto di vista

Fabio Borg presenta la sua undicesima mostra personale presso la Palm Court Lounge del The Phoenicia a Floriana.

Attraverso le sue pennellate audaci ed evocative, Borg invita gli spettatori a intraprendere un viaggio visivo che trascende i confini della realtà e dell’immaginazione. Anche se i suoi dipinti possono sembrare paesaggi – che, in effetti, sono stati il punto di partenza per questi quadri – non sono paesaggi in sé.

Catturate rapidamente, le composizioni esprimono uno stato d’animo evocato attraverso il colore, proseguendo così la sua ultima mostra personale intitolata Moodscapes. Questa collezione presenta esperienze tratte dalla vita quotidiana, da cui il titolo.

My Point of View, curata da Charlene Vella, rimarrà aperta fino alla fine di maggio. Per saperne di più sulla mostra .

<img src="https://cdn-attachments.timesofmalta.com/d2783f7be7356e28217ba5ca4dbaadb7fed80454-1716818700-d7a05e95-1920×1280.jpg" width="630" height="789" title="Morning Dew by Fabio Borg” alt=”Morning Dew by Fabio Borg” />Rugiada mattutina di Fabio Borg

Vietato fumare durante l’Apocalisse

L’artista Julian ‘Julinu’ Mallia presenta una collezione di dipinti a olio presso Il-Kamra ta’ Fuq a Mqabba.

La serie visiva presenta incontri improbabili, impregnati di un’aura di ambiguità poetica e conditi con un pizzico di umorismo assurdo.

In questo universo monocromatico, oggetti impossibili fluttuano su uno sfondo celestiale, il reale si fonde con il digitale e Tony Montana cena con Gesù Cristo. Al di sotto di questi accostamenti altamente fantasiosi, tuttavia, si nasconde una preoccupazione più sobria sulla ricerca di un significato di fronte a quello che Albert Camus definisce “l’irragionevole silenzio del mondo”.

No Smoking During the Apocalypse, a cura di Melanie Erixon, è in programma fino al 2 giugno. Per ulteriori informazioni, compresi gli orari di apertura, visitare il sito .

<img src="https://cdn-attachments.timesofmalta.com/fb58103f78f2f5efcd9299dc81c30a0dad312341-1716818121-064dfefe-1920×1280.jpg" width="630" height="631" title="Prickly Pear by Julian Mallia” alt=”Prickly Pear by Julian Mallia” />Fico d’India di Julian Mallia

Tmermir/Decadenza

Una mostra di dipinti di Matthew Joseph Casha, vincitore del premio Premju għall-Arti 2023 dell’Arts Council Malta, è attualmente in corso presso la galleria Rudy Bulher Art di Marsascala.

L’artista si addentra nell’intricata interazione tra forma e degrado, cercando di svelare la profonda bellezza insita nella graduale erosione della struttura e nell’emergere di macroprospettive. Attraverso il suo lavoro, l’artista mira a catturare l’essenza dell’impermanenza.

Casha invita così gli spettatori a contemplare la natura in continua evoluzione dell’esistenza e a trovare conforto nel rapporto tra creazione e dissoluzione.

Tmermir resterà aperta fino al 16 giugno. Gli orari di apertura sono da mercoledì a domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00

La galleria si trova presso Quayside Court, 58, Triq Is-Salini, Marsaskala. Per ulteriori informazioni, chiamare il numero 356 7977 1340, inviare un’e-mail all’indirizzo rudy@rudybuhler.art o visitare il sito web

An artwork by Matthew Joseph CashaUn’opera d’arte di Matthew Joseph Casha

tessuto

Gabriel Buttigieg debutta con la sua prima mostra personale allo Spazju Kreattiv di Valletta, dove presenta la sua personale interpretazione dei miti greco-romani, che utilizza come metafore per le questioni erotiche e spirituali che perseguitano l’umanità da tempo immemorabile. Si tratta di tabù e trasgressioni, della crudeltà e della capricciosità degli dei, dell’amore, della lussuria, del potere e della distruzione.

Queste narrazioni inventate sono state specificamente ritratte su tessuti pregiati, forniti dal partner del progetto, camilleriparismode. Le superfici, spesso intricate, fungono da sfondo e da trampolino di lancio per le complesse creazioni dell’artista.

Noto per la sua sperimentazione e per un idioma estetico in continua evoluzione, attraverso fabricATE, Buttigieg utilizza una varietà di media in questa mostra. Debutta anche un paio di opere scultoree di dimensioni superiori alla vita, realizzate presso la Funderija Artistika Chetcuti, che è anche partner di questo progetto.

fabricATE, curata da Lisa Gwen, è aperta fino al 23 giugno, dal lunedì al venerdì, tra le 9.00 e le 21.00, e il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 21.00.

Leggi questo articolo con l’artista.

<img src="https://cdn-attachments.timesofmalta.com/a746bd9c37cc7ca25f36c91c7b2bd61d4d8a27cc-1716818383-674c1759-1920×1280.jpg" width="630" height="449" title="Lamia by Gabriel Buttigieg” alt=”Lamia by Gabriel Buttigieg” />Lamia di Gabriel Buttigieg

La reminiscenza

La mostra di Mariam De Giorgio, con dipinti in acrilico, è allestita da Marilù, in Piazza San Nicola, a Siġġiewi.

Reminiscence è un campione dei ricordi più belli di De Giorgio, rappresentati in 12 vivaci acrilici. La maggior parte delle opere ritrae la genitorialità in alcuni dei suoi momenti più adorabili sullo sfondo di una tipica ambientazione estiva maltese.

La mostra è aperta fino a giugno 2024 presso il Marilù’s di Siġġiewi, dove un murale di De Giorgio adorna una delle sale.

<img src="https://cdn-attachments.timesofmalta.com/559cc301405da17d6e6326d66d37844a18d7470f-1716818484-17fddca7-1920×1280.jpg" width="630" height="786" title="Ġabra ta’ Ward by Mariam De Giorgio” alt=”Ġabra ta’ Ward by Mariam De Giorgio” />Ġabrata’ Ward di Mariam De Giorgio

ALTRE MOSTRE

Bellezza curiosa: Mostra di costumi alternativi

LaFondazzjoni Patrimonju Malti organizza la mostra Curious Beauty: An Alternative Costume Exhibition presso la Casa Museo di Palazzo Falson a Mdina.

Sotto la direzione artistica di Caroline Tonna e Francesca Balzan, costumi e accessori storici provenienti dallo Stato, dalla Chiesa e da importanti collezioni private saranno esposti in installazioni d’arte contemporanea sullo sfondo del palazzo medievale. Micheal Lowell è il direttore creativo.

La mostra durerà fino al 16 giugno. Per ulteriori informazioni, visitare il sito .

<img src="https://cdn-attachments.timesofmalta.com/566f884d715eca65e228a19c52c251a21cf5b789-1716818590-421d5bce-1920×1280.jpg" width="630" height="420" title="A two-piece lace ensemble in cream-coloured silk thread, designed in early 20th-century Edwardian fashion, welcomes visitors to the Curious Beauty exhibition. Photo: Lisa Attard” alt=”A two-piece lace ensemble in cream-coloured silk thread, designed in early 20th-century Edwardian fashion, welcomes visitors to the Curious Beauty exhibition. Photo: Lisa Attard” />Un completo di pizzo a due pezzi in filo di seta color crema, disegnato secondo la moda edoardiana del primo Novecento, accoglie i visitatori della mostra Curious Beauty. Foto: Lisa Attard