venerdì, Giugno 14, 2024
HomeLo sai cheDolce ViteCome festeggiare il Capodanno a Malta?

Come festeggiare il Capodanno a Malta?

Foto: Lenise Calleja

Volete passare un Capodanno all’estero e Malta risulta tra le destinazioni più economiche ma vi sembra strana l’idea di festeggiare la notte di San Silvestro su un’isola? In realtà Malta, la sera del 31 dicembre, si trasforma in un epicentro di festeggiamenti, luci, musica e tanto divertimento per turisti e abitanti locali.

Per chi non fosse interessato all’idea di partecipare a cenoni o eventi privati, la capitale La Valletta è il luogo perfetto per aspettare la mezzanotte con il classico spettacolo di fuochi d’artificio, che potrete osservare meglio dal Grand Harbour, un punto strategico della capitale dove i maltesi si riuniscono a mezzanotte per guardare i fuochi; per questo vi consiglio di arrivare con largo anticipo per prendere posto. Come da tradizione, St. George’s Square ospita il concerto di fine anno, evento al quale è possibile accedere gratuitamente dalle ore 20, quest’anno tra i vari artisti maltesi è prevista l’esibizione della cantante Emma Muscat, conosciuta dagli italiani per la sua partecipazione al programma televisivo “Amici”. Tra gli altri artisti presenti ricordiamo la band Lara & The Jukeboys, Drakard, Klinsmann Coleiro, Jasmine Abela, Megan May e Sarah Bonnici e, ultima ma non per importanza, La Palace String Orchestra, guidata da Ryan Paul Abela. Per maggiori dettagli sul concerto di fine anno, visitare la pagina Facebook: https://www.facebook.com/Valletta.NYE/?locale=pt_PT 

Se avete intenzione di passare la notte di San Silvestro a La Valletta, potreste anche prendere in considerazione l’idea di partecipare alla messa di mezzanotte; la più famosa si celebra nella Concattedrale di San Giovanni che  è anche una delle chiese più suggestive dell’isola.

Per chi, invece, cerca una serata più intima, c’è la possibilità di prenotare una “crociera notturna” per aspettare la mezzanotte in barca intorno al Gran Harbour e godere di una vista unica e celebrazioni non affollate, di seguito il link per la prenotazione: https://www.citysightseeing.com.mt/en/our-tours/webshop/47/harbour-cruise.htm

Foto: Musement

Un consiglio: per i più giovani e festaioli il miglior punto d’incontro per la sera del 31 Dicembre non è La Valletta, ma il quartiere Paceville. Qui, i locali notturni organizzano serate per cena e dopocena. Se il vostro budget è limitato e, allo stesso tempo, avete voglia di passare un Capodanno all’insegna di nuove conoscenze, vi consiglio di dare uno sguardo all’evento che si terrà nel famoso rooftop dell’ostello Marco Polo a St. Julian’s, organizzato dall’English Cafè: https://englishcafemalta.com/special-nye-party-2023/

Foto: English Cafè

Ma quali sono i piatti tipici maltesi se si vuol festeggiare il Capodanno con un bel cenone? La notte di San Silvestro nei ristoranti maltesi non può mancare uno stufato di coniglio chiamato Fenkata, un pasticcio di maccheroni simile alla nostra pasta al forno denominato Timpana, e i Bragioli, involtini di carne di manzo. Per un cenone tipico imperdibile e non troppo costoso si consiglia il famoso ristorante Ta’ Kris, a Sliema: https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g190327-d743930-Reviews-Ta_Kris_Restaurant-Sliema_Island_of_Malta.html.

Se siete persone scaramantiche, vi consiglio di rispettare la tradizione maltese delle 12 Uva, quindi, di mangiare un chicco d’uva per ogni suono di campana allo scoccare della mezzanotte del 31 Dicembre.

Infine, se la vostra idea è quella di trascorrere la notte di San Silvestro in un luogo esclusivo e raffinato, vi consiglio di dare un’occhiata a questa cena spettacolo all’hotel The Phoenicia, in zona la Floriana: https://www.exclusivenye2024.com/

Foto: exclusivenye2024.com

Come potete notare, avete l’imbarazzo della scelta, per cui sarà difficile annoiarsi a Malta la notte di Capodanno! 

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE