sabato, Aprile 1, 2023
HomeItaliaAttualitàIl Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti accelera per il Ponte sullo...

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti accelera per il Ponte sullo Stretto

Il tavolo tecnico presieduto oggi al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dal vicepremier e ministro Matteo Salvini ha esaminato una serie di proposte volte a rivedere il progetto per il Ponte sullo Stretto di Messina.

Tra queste l’assetto societario più snello della S.p.A. Stretto di Messina, una nuova governance in linea con le Regioni Sicilia e Calabria, e la necessità di ricalcolare costi, presunto traffico veicolare e vantaggi ambientali. Le prossime riunioni si terranno nella sede Anas a Termini, che diventerà il quartier generale della società.

Tuttavia, la riunione non è stata priva di critiche. Il co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra Angelo Bonelli ha definito “assolutamente sconcertante” la presidenza di Salvini.

Bonelli ha accusato il governo di perseguire un progetto anacronistico, dispendioso e non sostenibile dal punto di vista ambientale, che a suo dire non si basa su presupposti ideologici, ma sulla collocazione dell’opera in un’area ad altissima sismicità.

La senatrice calabrese della Lega Tilde Minasi, dal canto suo, ha difeso il ministro, sottolineando come l’Italia, e in particolare il Mezzogiorno, abbia bisogno di opere concrete che rispondano alle reali esigenze del Paese.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

I lavori a rischio a causa dell’intelligenza artificiale

L'intelligenza artificiale (IA) sta cambiando il modo in cui le aziende lavorano, aumentando l'efficienza e migliorando la produttività. Tuttavia, ci sono alcune professioni che...