sabato, Maggio 18, 2024
HomeMaltaUn maltese nominato cavaliere dalla principessa Anna per il suo contributo all'industria...

Un maltese nominato cavaliere dalla principessa Anna per il suo contributo all’industria tecnologica britannica

Gerard Grech viene premiato con il CBE dalla Principessa Anna. Foto fornita dalla famiglia Grech

Un maltese è stato nominato cavaliere nel Regno Unito per i suoi servizi nel settore tecnologico del Paese.

Il 23 aprile, nel corso di una cerimonia presieduta dalla Principessa Anna, Gerard Grech è stato nominato Comandante dell’Impero Britannico al Castello di Windsor.

“Sono estremamente onorato di ricevere questa nomina.
Sono rimasto piacevolmente sorpreso da come la Principessa Anna sia stata informata sul mio lavoro”, ha commentato Grech a Times of Malta.

“Sono stato incredibilmente soddisfatto della consegna intima del premio, soprattutto se si considera che la mia famiglia ha potuto essere presente. Sono molto grato di aver condiviso questa esperienza con loro”.

Grech è cresciuto a Kerċem e ha avuto “un’infanzia idilliaca” a Gozo fino a quando è partito per il Regno Unito, all’età di 13 anni.

Suo padre è il defunto dottor Joseph Grech, ex ufficiale medico capo di Gozo e Comino.

Fin da piccolo, Grech ha dichiarato di aver avuto un forte interesse per le arti e la tecnologia. Dopo aver lavorato nel settore musicale per diversi anni, Grech ha deciso di conseguire un MBA, dove ha iniziato a scoprire il nuovo e potente rapporto che si sta sviluppando tra telefoni cellulari e media.

Gerard Grech Photo: Tech Nation
Gerard Grech Foto: Tech Nation

“È successo intorno all’anno 2000. In quel periodo si stava verificando un’ondata di innovazione e io volevo coglierla al volo”, ha dichiarato Grech.

Da allora, Grech ha lavorato con aziende come Nokia Growth Partners, Skyscanner e Orange. Inoltre, fa parte del Digital Economy Council del Regno Unito e del Digital Board del World Economic Forum.

Grech è stato fondatore ed ex amministratore delegato di Tech Nation, un’iniziativa sostenuta dal governo britannico che ha contribuito allo sviluppo dell’ecosistema digitale europeo. Tech Nation agevola la crescita di aziende tecnologiche gestite da creatori attraverso programmi di coaching e accelerazione e crea una piattaforma per gli imprenditori per connettersi e condividere le loro competenze.

Grech ha lasciato l’incarico di CEO nel 2023 dopo cinque anni di permanenza nel ruolo. Rimane consulente di Tech Nation, ma ha anche assunto il ruolo di amministratore delegato di Founders all’Università di Cambridge.

Founders è una nuova iniziativa strategica, incentrata sull’accelerazione della formazione e della crescita di nuove imprese tecnologiche.

Questo non è il primo riconoscimento che Grech riceve. Oltre al CBE, è stato anche premiato per il suo contributo al settore FinTech ai FinTech Awards London 2023.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE