sabato, Maggio 18, 2024
HomeBusinessRapporto di trading del MSE per la settimana conclusa il 10 maggio

Rapporto di trading del MSE per la settimana conclusa il 10 maggio

Grafica: Jesmond Mizzi Financial Advisors Ltd

MOVIMENTI DEGLI INDICI AZIONARI E OBBLIGAZIONARI

L’indice MSE Equity Total Return ha chiuso marginalmente in rialzo per la terza settimana consecutiva, raggiungendo gli 8.317,789 punti, con un incremento dello 0,1%. In totale sono stati attivi 21 titoli azionari, nove dei quali hanno registrato guadagni mentre sei hanno perso terreno. L’attività totale è rimasta a 0,6 milioni di euro, con 129 transazioni effettuate.

L’indice MSE MGS Total Return è salito dello 0,1% a 907,322 punti. In totale sono state attive 22 emissioni, 14 delle quali hanno registrato guadagni e quattro cali. Il 2% MGS 2051 è stato il miglior performer, chiudendo in rialzo dell’1,9% a 66,73 euro. Il MGS 2027 al 3,15% ha invece perso l’1,8%, chiudendo la settimana a 99,78 euro.

L’indice MSE Corporate Bonds Total Return ha registrato un calo dello 0,8% a 1.171,775 punti. Su 58 emissioni attive, 17 sono avanzate mentre altre 31 hanno chiuso in rosso. Il 4,15% Phoenicia Finance Company plc Unsecured € 2023-2028 è stato il miglior performer, chiudendo in rialzo del 3,1% a 100 euro. Al contrario, il 4% Stivala Group Finance plc Secured € 2027 ha guidato la lista dei titoli in calo, chiudendo in ribasso del 5% a 95 euro.

I 10 PRINCIPALI MOVIMENTI DI MERCATO

Bank of Valletta plc (BOV) ha chiuso la settimana con un guadagno del 3,6%. Il prezzo del titolo ha oscillato tra un minimo settimanale di 1,32 euro e un massimo di 1,45 euro, prezzo di chiusura della settimana. BOV è stato il titolo più scambiato, con 49 operazioni per 265.699 azioni che hanno generato un fatturato di 372.235 euro.

HSBC Bank Malta plc si è aggiunta alla lista di chi ha guadagnato con un aumento dell’1,4%, riuscendo a chiudere la settimana a un massimo settimanale di 1,44 euro. Un totale di 7.500 azioni è stato scambiato in sette operazioni, generando un fatturato di 10.651 euro.

APS Bank plc ha registrato un calo del 5,2% del prezzo delle azioni, chiudendo a 0,55 euro. Sono state eseguite otto transazioni per un totale di 27.479 azioni.

FIMBank plc ha registrato un calo del 4,5%, chiudendo a 0,19 dollari. Sono state effettuate due transazioni di 14.000 azioni.

Le azioni diRS2 Software plc hanno chiuso in rosso con un calo del 9,5%. Il titolo ha chiuso la settimana a 0,95 euro, con quattro transazioni per un valore di 15.049 euro.

Il prezzo delle azioni di Malta International Airport plc è sceso dell’1,8%, toccando un minimo settimanale di 5,60 euro. Un totale di 8.080 azioni è passato di mano in nove operazioni, generando un fatturato di 45.917 euro.

Hili Properties plc ha registrato un notevole aumento del 7,7% del prezzo delle azioni, chiudendo a 0,21 euro. Il risultato è stato ottenuto grazie a sei transazioni che hanno coinvolto 70.000 azioni per un valore di 14.580 euro.

International Hotel Investments plc ha puntato verso nord, con un aumento del 2% del prezzo delle azioni. Il titolo ha chiuso la settimana a 0,50 euro, con 25.300 azioni scambiate in cinque operazioni.

Quattro transazioni che hanno coinvolto 16.500 azioni PG plc hanno spinto il prezzo dell’azione in territorio negativo. Il titolo ha chiuso la settimana a 1,96 euro, in calo dell’1%.

Simonds Farsons Cisk plc ha registrato un aumento dello 0,7% del prezzo delle azioni, chiudendo a 6,75 euro. Questo è stato il risultato di cinque transazioni per un valore di 23.767 euro.

ANNUNCI AZIENDALI

Bank of Valletta plc ha annunciato la panoramica finanziaria trimestrale della banca. Il gruppo ha registrato una forte performance nel primo trimestre del 2024, con un aumento dell’utile ante imposte del 36,8% rispetto allo stesso periodo del 2023, raggiungendo i 63,7 milioni di euro. Il margine di interesse è rimasto il principale contributore del gruppo, con un aumento di quasi il 34% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. La banca si sta concentrando sulla continua crescita del portafoglio prestiti, sull’efficace gestione dei costi e sulla digitalizzazione dei prodotti e dei processi per sostenere la propria redditività e realizzare gli investimenti necessari per rendere più ecologiche le proprie operazioni e il proprio bilancio.

Giovedì si è tenuta l’assemblea generale diAPS Bank plc, che ha approvato un dividendo netto finale di 0,015 euro per azione ordinaria, per un totale di 5,5 milioni di euro. L’assemblea ha inoltre approvato l’autorizzazione al consiglio di amministrazione a procedere a un’emissione di diritti e a emettere nuovi titoli di debito.

Hili Properties plc ha annunciato che l’Assemblea generale della società si terrà il 25 giugno. Il consiglio raccomanderà il pagamento di un dividendo netto di 4,3 milioni di euro, pari a 0,0108 euro per azione.

Questo articolo, redatto da non intende fornire consigli di investimento e i contenuti non devono essere interpretati come tali. La società è autorizzata a svolgere servizi di investimento ai sensi della legge sui servizi di investimento della MFSA ed è membro della Borsa di Malta. Gli amministratori o le parti correlate, compresa la società e i loro clienti, potrebbero avere un interesse nei titoli menzionati in questo articolo. Per ulteriori informazioni contattare Jesmond Mizzi Financial Advisors Ltd all’indirizzo 67, Level 3, South Street, La Valletta, o al numero di telefono 2122 4410, o all’indirizzo e-mail .

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE