domenica, Febbraio 25, 2024
HomeBusinessIspirati a realizzare

Ispirati a realizzare

John Farrugia, socio amministratore di EMCS.

Nata 40 anni fa con solo due persone, EMCS è oggi un alveare di attività con circa 65 persone impiegate. è stata fondata nel 1983 e oggi è cresciuta fino a offrire una gamma completa di servizi, tra cui servizi di consulenza a imprese, enti di beneficenza e imprese sociali; servizi a individui e famiglie di imprenditori che cercano di trasferire la propria attività a Malta; e servizi completi di ricerca di mercato a clienti che operano in vari settori commerciali.

La fondazione dell’azienda è stata avviata dall’iniziativa innovativa del dottor John C Grech, uno dei principali economisti maltesi, che ha fondato EMCS come azienda specializzata in analisi economiche. All’epoca si trattava di un passo coraggioso e inusuale, perché il contesto non consentiva di pensare in modo indipendente, soprattutto per quanto riguardava l’economia maltese.

Tuttavia, il dottor Grech vide un vuoto nel mercato: iniziò come professionista unico, coadiuvato da un assistente, che lavora ancora oggi nello studio. Con l’aumento della domanda di analisi economica, il dottor Grech ha assunto due laureati MBA dell’Università di Warwick, John Farrugia e Robert Geismann, che oggi sono rispettivamente il socio dirigente e uno dei soci dello studio.

Il cambio di governo nel 1987 e la chiara decisione di liberalizzare l’economia maltese, cercando al contempo di aderire all’Unione Europea, hanno portato con sé un periodo di profondi cambiamenti per molte imprese maltesi che, fino a quel momento, avevano lavorato principalmente in un mercato chiuso e protetto.

“Con l’avanzare della liberalizzazione, la domanda di analisi economica ha continuato a crescere. Inoltre, gli investimenti diretti esteri hanno iniziato ad affluire nel Paese e le imprese maltesi sono diventate più integrate nell’economia globale, alimentando la domanda di diversi servizi come la reingegnerizzazione dei processi aziendali, le ricerche di mercato, la pianificazione aziendale e la consulenza strategica”, afferma John Farrugia, Managing Partner di EMCS.

“Stiamo parlando dei primi tempi dell’avvento di Internet e quindi il contatto con i clienti avveniva ancora in modo tradizionale, attraverso il passaparola e le presentazioni formali. In quest’ottica, EMCS è stata un’azienda pioniera, non solo fornendo servizi di consulenza tradizionali, ma anche pubblicando una rivista economica specializzata (l’Economic Report and Business Review) e organizzando due conferenze all’anno con un tema economico specifico. Entrambi i ‘prodotti’ e il lavoro svolto con i clienti hanno conferito a EMCS un forte profilo sul mercato locale, tanto che alcune importanti aziende familiari sono diventate clienti dello studio”.

Mentre Malta continuava a progredire verso l’adesione all’UE e l’economia maltese diventava più dinamica, EMCS ha iniziato a reperire investitori per progetti pubblici e nel 2009 ha avviato anche una pratica fiscale internazionale.

“All’epoca, EMCS era praticamente l’unico studio ad aver creato un’unità di consulenza sull’UE che si concentrava sull’assistenza alle imprese private per iniziare a prepararsi alla realtà dell’adesione all’UE”, aggiunge John Farrugia, “Allo stesso tempo, siamo stati incaricati dal governo di intraprendere una serie di valutazioni d’impatto sull’UE per alcuni dei settori chiave dell’economia maltese, come l’industria del mobile, il settore alimentare e quello dei servizi finanziari. Questa unità di consulenza UE, che era ed è tuttora sotto la guida di Stefano Mallia, ha continuato a crescere con forza e EMCS è diventata leader in questo campo”.

EMCS è cresciuta anche sotto altri aspetti, tra cui le acquisizioni e le fusioni.

“EMCS è un’organizzazione piuttosto imprenditoriale”, afferma John Farrugia, “oltre alla crescita interna, ci siamo impegnati in una serie di attività transazionali. Nel 2010 abbiamo creato un centro dati con partner tedeschi, fornendo servizi di business intelligence in outsourcing a clienti tedeschi. Nel 2008 abbiamo acquisito una società di software e outsourcing di paghe nel Regno Unito, che abbiamo venduto a una società di private equity nel 2013. Nel 2014 ci siamo fusi per due anni con Grant Thornton. Più recentemente, nel 2020 ci siamo fusi con HRM, uno studio contabile locale di proprietà di un ex dipendente. Nel 2023 abbiamo acquisito il Malta International Training Centre (MITC), leader nazionale nella formazione del settore assicurativo”.

Oltre allo spirito imprenditoriale dell’azienda, ciò che ha alimentato la crescita è l’investimento nel talento che EMCS fa costantemente. Il continuo coinvolgimento di giovani talenti ha permesso a EMCS di crescere in tutti i settori della sua attività, che si tratti di consulenza aziendale, consulenza al settore pubblico o servizi alle imprese.

la ricerca di talenti è continua e direi incessante”, afferma John Farrugia, “crediamo fermamente nel reclutamento di persone basato non solo sul loro background accademico, ma anche su altri elementi importanti come la personalità, gli interessi personali, le attività extracurriculari e la prospettiva di vita”.

“Con l’evoluzione dell’azienda, che si è trasformata da un’azienda principalmente focalizzata sull’analisi economica a una che ora fornisce una varietà di servizi all’economia maltese, il profilo dei talenti che continuiamo a ingaggiare è cambiato, in alcuni casi in modo sostanziale.

“Sebbene si continui a ricercare un background in economia e commercio, ora abbiamo persone con una varietà di altri background, come le lingue, le relazioni internazionali, l’informatica e la finanza.

“Siamo sempre alla ricerca di nuove leve e, in effetti, uno degli aspetti più soddisfacenti del nostro lavoro è quando assumiamo una persona in giovane età e la vediamo fiorire e svilupparsi man mano che cresce nello studio. Infatti, investiamo nelle nostre persone in modo che possano crescere insieme a noi. Un esempio particolare è quello di una persona che ha iniziato a lavorare con lo studio circa 30 anni fa come assistente amministrativo e che oggi è qualificata ACCA”.

Dopo quattro decenni di attività, EMCS può oggi essere considerato un leader in diversi settori.

EMCS partners.Partner EMCS.

Oggi abbiamo un’ampia offerta di servizi che va dal normale supporto quotidiano nel business coaching, nella gestione dei progetti, nella contabilità, negli adempimenti fiscali e nei servizi aziendali, fino a servizi più specifici nella formazione, nelle ricerche di mercato, nei finanziamenti, nella riorganizzazione aziendale, nella governance e nella strutturazione fiscale complessa”, afferma John Farrugia, “Abbiamo aree in cui ci considererei leader, tra cui la consulenza e la formazione UE nel settore assicurativo. Tuttavia, più che le aree di specializzazione, direi che la nostra caratteristica distintiva è la cultura sviluppata e la ricchezza di esperienza accumulata negli ultimi 40 anni, nonché i diversi talenti degli oltre 60 professionisti impiegati nella nostra organizzazione”.

Nonostante la crescita, EMCS ha mantenuto agilità e flessibilità.

“Sebbene non possiamo più considerarci una micro-organizzazione, abbiamo mantenuto una certa flessibilità per poter mettere a disposizione tutte le nostre diverse risorse per affrontare i problemi dei clienti”, aggiunge John Farrugia, “guidiamo con integrità affrontando le questioni più spinose, rimanendo fedeli ai nostri valori ed esprimendo le nostre opinioni in modo schietto e diretto. Questo ci permette di diventare ‘partner di fiducia’ e il primo punto di riferimento per una vasta gamma di aziende”.

Mentre celebra il suo 40° anniversario, EMCS guarda al suo futuro.

“Celebrare 40 anni di esistenza come organizzazione di consulenza indipendente non è cosa da poco e merita di essere festeggiata”, afferma John Farrugia, “ma ciò che ci unisce e ci spinge ad andare avanti è il nostro obiettivo, Inspired to Achieve. Ispiriamo i nostri clienti, i colleghi e la comunità in generale a costruire il successo e a raggiungere il loro pieno potenziale. E la nostra ambizione è di continuare a farlo per gli anni a venire”.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Il premio NOMA 2024 a Manuela Tesse e Michele Marcolini

Sliema, Malta - 13 febbraio 2024 Il prestigioso Premio Noma 2024 sarà conferito a Manuela Tesse e Michele Marcolini, allenatori delle nazionali maltesi di...