domenica, Aprile 14, 2024
HomeBusinessI leader d'azienda discuteranno di garantire la diversità intellettuale nei consigli di...

I leader d’azienda discuteranno di garantire la diversità intellettuale nei consigli di amministrazione

In occasione di un prossimo evento di networking aziendale, i leader d’impresa discuteranno le loro esperienze su come si compone un consiglio di amministrazione e sull’importanza di mettere insieme un ampio mix di background accademici e personali.

Dall’evitare il rischio del “pensiero di gruppo” all’adattarsi alle realtà tecnologiche emergenti, il panel discuterà dell’importanza della diversità intellettuale nei consigli di amministrazione e di come la diversità significhi molto di più che introdurre quote di genere, etnia e disabilità.

L’evento, intitolato “Reimagining Board Composition: Diversifying for Strategy, Trends, and Inclusive Governance” fa parte della serie di discussioni mensili del Malta Business Network.

“L’argomento principale a favore di un consiglio di amministrazione diversificato è l’ampia gamma di prospettive che ogni individuo porterebbe al tavolo del consiglio. Un consiglio di amministrazione eterogeneo comprende meglio la propria base di clienti, il panorama normativo e commerciale e la nuova realtà digitale che ogni azienda deve affrontare”, ha dichiarato Fabianne Ruggier, direttore della linea di servizi di consulenza della società RSM Malta.

Il panel comprenderà tre amministratori locali: Vanessa Said Salmone del VJ Salomone Group, Natalie Bria Farrugia del Vassallo Group e Nadia Pace, che fa parte di diversi consigli di amministrazione di aziende locali.

La discussione si terrà presso OKA alla Villa di Balluta lunedì 18 settembre alle 18.00 e sarà moderata da Ruggier.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE