martedì, Aprile 23, 2024
HomeBusinessAnnunciati bandi per investimenti in nuovi sistemi di energia rinnovabile

Annunciati bandi per investimenti in nuovi sistemi di energia rinnovabile

Miriam Dallli annuncia i bandi. Foto: Clodagh O’Neill, DOI

Il Ministro dell’Energia Miriam Dalli ha annunciato che a partire da venerdì saranno lanciati bandi per investimenti in nuovi impianti di energia rinnovabile con sovvenzioni più vantaggiose e capacità maggiori.

Il ministro ha dichiarato che i bandi riguarderanno sistemi di potenza compresa tra 40kWp e 1MWp, per una capacità totale di 15MW, in grado di generare energia pulita per 5.500 abitazioni, riducendo le emissioni di carbonio di 9.150 tonnellate all’anno.

Dalli ha detto che il governo sta anche raddoppiando lo stanziamento per il bando per sistemi superiori a 1MWp, passando da 19MW nel 2023 a 38MW quest’anno. Questo stanziamento può fornire energia rinnovabile a 14.000 abitazioni, riducendo le emissioni di carbonio di 23.000 tonnellate all’anno.

Verranno pubblicati quattro bandi di gara:

Bando

Data di apertura delle offerte

Data di chiusura

1

26 aprile

3 maggio

2

17 giugno

24 giugno

3

26 agosto

2 settembre

4

Novembre 4

11 novembre

Dalli ha dichiarato che il governo continua a incentivare le famiglie e le imprese ad adottare più energie rinnovabili. Questi bandi di gara, ha detto, stanno incoraggiando un maggior numero di imprese a investire nell’economia verde, con progetti che contribuiscono agli obiettivi di decarbonizzazione di Malta.

Grazie ai sistemi installati con il sostegno di diversi programmi e bandi REWS negli ultimi quattro anni, Malta e Gozo hanno installato sistemi di energia pulita sufficienti ad alimentare 32.000 abitazioni, con una riduzione di 54.000 emissioni di carbonio all’anno, ha dichiarato Dalli.

La scorsa settimana, la REWS ha annunciato anche programmi di sovvenzione e tariffe di alimentazione per aiutare le famiglie e le imprese a investire in piccoli sistemi di energia rinnovabile.

Il primo programma, rivolto agli edifici residenziali, offre sovvenzioni fino a 3.000 euro per gli impianti fotovoltaici e fino a 7.200 euro per i sistemi di accumulo di energia a batteria. Il governo sta raddoppiando queste sovvenzioni, che passeranno da 3.600 euro nel 2023.

Le famiglie che beneficiano di questi programmi otterranno una tariffa di alimentazione garantita di 10c5 per unità (kWh) per 20 anni.

La REWS sta anche lanciando un programma per le famiglie e le imprese che desiderano investire in sistemi di energia rinnovabile fino a 40kWp, senza ricevere una sovvenzione, ma con una tariffa di alimentazione di 15c per unità (kWh) per 20 anni.

L’amministratore delegato di REWS, Marjohn Abela, ha dichiarato che negli ultimi anni Malta ha assistito a un’importante trasformazione nella produzione di energia elettrica grazie a diverse iniziative e politiche e a una maggiore sensibilizzazione dell’opinione pubblica sui sistemi energetici sostenibili, incoraggiando una transizione più rapida verso tecnologie più pulite e aiutando le famiglie e le imprese a ridurre i costi energetici.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Taiwan colpita da numerose scosse di terremoto, la più forte di magnitudo 6,3

Questa immagine pubblicata dalla Central News Agency (CNA) di Taiwan il 22 aprile 2024 mostra rocce cadute sull'autostrada Suhua a Hualien. Foto: AFPLa capitale...