Connect with us

World

Cinque morti e decine di feriti negli incendi nel sud-est della Turchia

Published

on

Foto in archivio: Shutterstock

Cinque persone sono morte e decine sono rimaste ferite, di cui 10 in modo grave, a causa degli incendi che nella notte hanno attraversato diversi villaggi del sud-est curdo della Turchia, ha dichiarato venerdì il ministro della Sanità.

“Cinque persone sono morte e 44 sono rimaste ferite, 10 in modo grave” quando le fiamme hanno attraversato due aree tra le città di Diyarbakir e Mardin, ha scritto il ministro della Salute Fahrettin Koca su X, in precedenza Twitter.

Le immagini postate sui social media hanno mostrato un’enorme fiammata che illuminava il cielo notturno, con vaste nubi di fumo che si levavano nell’aria.

Koca ha dichiarato che sono state inviate sul posto quattro squadre di emergenza e 35 ambulanze.

Separatamente, il Ministro degli Interni Ali Yerlikaya ha dichiarato che l’incendio è iniziato nella tarda serata di giovedì in un’area a circa 30 chilometri a sud di Diyabakir e si è rapidamente diffuso a causa dei forti venti, interessando cinque villaggi.

Advertisement

“Purtroppo tre cittadini dell’area di Diyarbakir e due dell’area di Mardin hanno perso la vita”, ha scritto su X.

Continue Reading