Connect with us

Malta

La pubblicità e la promozione di Maltabiennale.art sono costate più di 300.000 euro

Published

on

Maltabiennale.art Foto: Maltabiennale.art Facebook

La pubblicità e gli eventi per promuovere la Maltabiennale.art sono costati al governo più di 300.000 euro, come è stato riferito al Parlamento lunedì.

Il ministro del Turismo Clayton Bartolo ha fornito la cifra in risposta a un’interrogazione parlamentare della deputata del Partito Nazionalista Julie Zahra.

Bartolo ha detto che il suo ministero ha speso 100.000 euro per la pubblicità e gli eventi legati all’evento, mentre l’Autorità per il Turismo di Malta ha speso 224.713 euro.

Il finanziamento è stato approvato dal Ministero delle Finanze.

Ad aprile è stato comunicato al Parlamento che l’evento di lancio della Biennale – tenutosi a marzo presso il National Museum of Arts di La Valletta – escludeva l’IVA.

Advertisement

Il budget totale stanziato per la biennale è stato di 1,7 milioni di euro.

Maltabiennale.art si è svolta tra marzo e maggio e ha visto la partecipazione di 80 artisti provenienti da 23 Paesi, le cui opere spaziavano dalla pittura al disegno, dall’installazione alla scultura e al video.

La Maltabiennale.art è stata criticata dalla lobby dell’industria artistica, che ha denunciato una “mancanza di professionalità” dietro l’evento su larga scala.

Anche il Partito Nazionalista ha criticato l’evento, definendolo “più costoso” della Biennale di Venezia, famosa in tutto il mondo.

Continue Reading