Connect with us

Malta

In che modo la “montatura” di Fearne da parte di Steward cambia il procedimento giudiziario in corso?

Published

on

Chris Fearne entra in tribunale il giorno del suo processo a maggio. Foto d’archivio: Chris Sant Fournier

Le nuove scioccanti rivelazioni su una campagna orchestrata da Steward non avranno automaticamente un impatto sulle sue battaglie legali in corso, ma gli avvocati difensori possono scegliere di usarle in sua difesa, secondo gli avvocati che hanno parlato con Times of Malta.

Le notizie di una campagna di disinformazione coordinata contro Fearne e altri obiettivi ha portato a una certa confusione su cosa questo significhi per il futuro di Fearne, accusato di frode, appropriazione indebita e guadagno fraudolento in relazione all’accordo con gli ospedali. Egli nega fermamente tutte le accuse.

Ciononostante, ha lasciato il suo ruolo di vice primo ministro e di ministro, ritirando la sua candidatura a prossimo commissario europeo di Malta, affermando di volersi discolpare.

Alcune dichiarazioni pubbliche sono sembrate confondere gli sviluppi di lunedì con i procedimenti giudiziari in corso contro Fearne, suggerendo che essi lo assolvono automaticamente da ogni accusa e spianano la strada al ripristino della sua candidatura al ruolo di commissario europeo.

Tuttavia, sebbene le rivelazioni di lunedì aggiungano un nuovo livello di complessità a quella che era già una saga contorta, non hanno un impatto diretto sul procedimento contro Fearne, né lo assolvono automaticamente dalle accuse che sta affrontando.

Advertisement

Cosa dicono i rapporti di lunedì?

Lunedì sono emersi dettagli su come alti funzionari di Steward abbiano collaborato con spie private di due società di intelligence con sede a Londra per prendere di mira i loro presunti avversari, tra cui Fearne, per scavare nel marcio e pubblicare storie “false” sulla stampa nel tentativo di minare la loro credibilità.

Ieri Fearne ha chiesto alla polizia di indagare su quella che ha descritto come una “montatura da 6 milioni di euro” contro di lui, affermando che il “piano maligno” era stato progettato per eliminarlo politicamente.

Come influiscono le rivelazioni sul caso contro Fearne?

Gli avvocati che hanno parlato con Times of Malta hanno spiegato che la notizia avrà probabilmente poca influenza diretta sul procedimento in corso contro Fearne, sottolineando che le accuse che Fearne sta affrontando sono distinte dal complotto di Steward per infangare il suo buon nome.

Gli avvocati di Fearne (così come quelli di molti altri imputati) stanno attualmente contestando la prova prima facie, sperando di convincere i tribunali che non ci sono prove sufficienti per procedere con le accuse.

In un procedimento separato, ma collegato, i tribunali hanno ritirato le accuse contro Sciacca Grill, una delle società citate in un’inchiesta giudiziaria, in quanto i pubblici ministeri non hanno presentato prove sufficienti di illeciti.

In ogni caso, secondo gli avvocati che hanno parlato con Times of Malta, le notizie di lunedì non cambiano il fatto che Fearne dovrà ancora combattere le accuse in tribunale, come stava facendo.

“I tribunali andranno avanti come previsto, quindi, almeno a livello giudiziario, poco cambierà come diretta conseguenza della notizia”, ha detto un avvocato.

Advertisement

Lo stesso Fearne lo ha lasciato intendere in un post su Facebook ieri mattina, affermando che “continuerà a difendere e confermare la mia integrità nei tribunali”.

Fearne può usare queste notizie a sua difesa?

Tuttavia, secondo gli avvocati, Fearne e i suoi legali possono decidere di utilizzare questi rapporti come parte della sua strategia di difesa, presentandoli come prova della sua innocenza.

“Non c’è nulla che impedisca agli avvocati di presentare questi rapporti come prove nel caso in corso”, ha detto un avvocato a Times of Malta.

Secondo gli avvocati, spetterebbe ai tribunali decidere l’impatto del caso.

Quindi, mentre la notizia di questa settimana non avrà un effetto diretto sul caso di Fearne a livello procedurale, gli avvocati affermano che “solo il tempo ci dirà” come si svilupperà il procedimento giudiziario nelle prossime settimane.

Advertisement
Continue Reading