Connect with us

Malta

Il processo di canonizzazione di Enrico e Inez Casolani passa in Vaticano

Published

on

Inez e Henry Casolani. Foto: Curia

Le indagini della Chiesa sulla vita di Enrico e Inez Casolani sono state completate e la richiesta di beatificazione e canonizzazione della coppia è ora nelle mani del Vaticano.

Le indagini diocesane sono state avviate nel 2015 a seguito di segnalazioni di guarigioni miracolose attribuibili alla coppia. Si tratta della prima coppia di laici nella storia di Malta a essere presa in considerazione per il processo sacro.

Inez Casolani è nata a Cospicua nel 1915 e due anni dopo è nata a La Valletta. La coppia si sposò nel 1944 ed ebbe una figlia, che si fece suora.

Si dice che Enrico sia guarito da una grave malattia agli occhi per intercessione di Adeodata Pisani, una suora maltese beatificata nel 2001. Inez guarì da una grave febbre grazie a una reliquia di San Giorgio Preca, il primo santo di Malta.

Inez Casolani è morta nel 1992, mentre Enrico è deceduto nel 1999. Negli anni successivi, la Chiesa ha ricevuto notizie che un bambino prematuro, a cui non era stata data alcuna possibilità di sopravvivere, era cresciuto in salute grazie alle preghiere rivolte alla coppia.

Advertisement

Il processo di canonizzazione per entrambi è stato avviato a seguito di una richiesta all’arcivescovo da parte del canonico Etienne Sciberras, che ha presentato una lista di 180 testimoni e le dichiarazioni di 60 persone già morte.

Il processo si è ora concluso, a 80 anni dal matrimonio della coppia.

Le testimonianze e le dichiarazioni raccolte ed esaminate negli anni successivi da padre Josef Sciberras OSA e da un tribunale metropolitano saranno ora inviate alla Santa Sede, dove una speciale commissione della Chiesa che si occupa di santità esaminerà le prove.

Nelle procedure cattoliche, ci sono tre fasi per la santità: un candidato viene prima dichiarato “venerabile”, poi “beato” e infine “santo”.

L’arcivescovo Charles Sciclina ha detto che i coniugi Casolani sono stati un esempio di fedeltà e amore per tutte le coppie sposate.

“Il Signore li scelga come testimoni del suo amore, esempi di fedeltà, umiltà e santità senza clamore”, ha detto.

Advertisement
Continue Reading