Connect with us

Malta

Il Ministro dei Trasporti fornisce finalmente i costi dei progetti stradali dopo aver ignorato le richieste di informazioni

Published

on

In più occasioni, il Ministro delle Infrastrutture non ha risposto alle domande del portavoce del PN Joe Giglio. Foto del file: Times of Malta

Giorni dopo aver rifiutato di fornire al Parlamento informazioni sul costo dei lavori stradali finanziati dai contribuenti, lunedì Chris Bonett ha finalmente presentato i costi dei progetti in diverse località.

Times of Malta ha riferito che, in diverse occasioni, il ministro delle Infrastrutture non ha fornito risposte alle domande del portavoce del PN Joe Giglio sui lavori stradali finanziati con fondi pubblici a Gżira, Ħamrun, Kalkara, Lija e sulla circonvallazione dell’aeroporto internazionale di Malta, tra gli altri.

In ogni caso, Giglio ha chiesto al ministro di dire quando il progetto è iniziato, quando è terminato, quanto era previsto inizialmente e quanto è stato effettivamente speso per i lavori.

Per ognuna di queste domande, il ministro ha fornito una risposta standard che non divulgava nessuna di queste informazioni.

bonett ha ripetuto una risposta di due frasi: I progetti, ha detto, facevano parte dei piani settennali del Labour per la realizzazione di opere stradali a livello nazionale per un valore di 700 milioni di euro.

Advertisement

“Infrastructure Malta continua a realizzare un progetto dopo l’altro per preparare Malta al futuro; progetti che i governi precedenti al 2013 non avevano la volontà o la visione di realizzare”, ha aggiunto.

Il presidente della Camera Anġlu Farrugia ha ripetutamente dichiarato di non avere l’autorità di obbligare i ministri a rispondere alle interrogazioni parlamentari in modo accurato o tempestivo.

Ma le ONG che si occupano di diritto hanno espresso preoccupazione per l’applicazione delle regole parlamentari da parte di Farrugia, affermando che ciò rappresenta una “minaccia per la democrazia”.

Quanto sono costati i progetti stradali?

Lunedì, Bonett ha finalmente fornito alcune delle informazioni richieste sui lavori stradali a Rabat, Qormi, St Paul’s Bay, San Ġwann, St Julian’s e Santa Lucia.

Nella sua risposta alle domande di Giglio, ha ancora ripetuto che i lavori fanno parte del piano nazionale di opere stradali da 700 milioni di euro della PL.

Rispondendo alle domande sui lavori stradali di Rabat, ha detto che un progetto nell’area di Tal-Landrijiet, completato nel marzo 2023, è costato 546.482,30 euro, IVA esclusa, mentre i lavori di rivestimento delle fogne in Triq San Luqa, completati nel maggio dello scorso anno, sono costati 64.030 euro.

I lavori in Triq San Luqa, completati nello stesso mese, sono costati 61.713,60 euro, mentre i lavori stradali in Triq Tat-Torri, Triq Pawlu Xuereb e Triq Vincenzo M Pellegrini, completati a settembre, sono costati 272.920,07 euro, IVA esclusa.

Advertisement

A Qormi, i lavori in Triq San Ġwakkin, costati 259.566,70 euro, sono stati completati nel luglio dello scorso anno.

A San Giuliano, i lavori infrastrutturali in Triq Mikiel Anton Vassalli, completati ad agosto, sono costati 60.650,33 euro, mentre quelli in Triq Sir Joseph Carbone, completati a gennaio del 2023, sono costati 133.529,66 euro.

La ricostruzione di Triq William Prescott, completata nel settembre 2022, di Telgħet Birkirkara, completata nel febbraio 2023, e di Sqaq Ciantar, terminata nel febbraio 2023, è costata 195.552,26 euro.

I lavori della prima fase di Triq Charles Sciberras sono stati completati a giugno dello scorso anno e sono costati 124.968,20 euro, mentre quelli di Sqaq is-Siġar, Triq Henry Calleja e Sqaq Lourdes sono stati completati a novembre e sono costati 174.164,25 euro.

A San Ġwann, invece, Triq Antonio Schembri e parte di Triq L-Orintoloġija sono stati completati nel luglio dello scorso anno e sono costati complessivamente 292.282,82 euro, IVA esclusa.

A St Paul’s Bay, Triq Luigi Preziosi è stato completato nel giugno 2023 ed è costato 249.983,20 euro, Triq l-Għabex è stato completato a settembre ed è costato 209.110,39 euro, mentre un angolo di strada senza nome con Dawret il-Qawra è stato anch’esso completato a settembre ed è costato 161.819,90 euro.

A Santa Lucia, Triq Klematis, Triq Inez Soler, Triq Prinjol e Dawret it-Torri sono stati completati nell’aprile dello scorso anno e sono costati 1.446.921,72 euro, mentre Triq il-Gjaċinti e Triq Stella Maris sono stati completati a dicembre e il conto finale non è ancora stato calcolato.

Advertisement

Continue Reading